Nei dintorni



Situato in un luogo strategico, a pochi minuti dal mare cristallino salentino e da luoghi affascinanti di interesse turistico e artistico.

A sud





Lecce, capitale del barocco e della carta pesta. Merita una visita per la sua straordinaria bellezza. Da vedere la Basilica di Santa Croce, il Duomo e l'anfiteatro di età augustea,  il Castello di Carlo V, la Chiesa di San Matteo e la Chiesa di San Niccolò e Cataldo.



Riserve Naturali Cesine e Rauccio costituiscono due delle ultime testimonianze rimaste delle vaste paludi che si estendevano sulla costa pugliese tra Brindisi ed Otranto. Si tratta di una zona umida retrodunare residuo di un antico grande sistema lagunare e palustre.



Galatina La tradizione vuole che l'apostolo san Pietro si fermasse in questo luogo nel suo viaggio da Antiochia a Roma. Da visitare: la basilica di Santa Caterina d'Alessandria, è uno dei più insigni monumenti dell'arte romanica e gotica italiana; la chiesa di San Paolo del XVIII secolo nota anche come cappella delle Tarantate. Non si può andar via senza non aver mangiato il pasticciotto, dolce tipico salentino.





Gallipoli è la città più bella sullo Ionio. Il borgo antico, arroccato su un’isola di origine calcarea, circondato da un mare cristallino è collegato alla terraferma da un ponte ad archi del Novecento.  



Otranto, borgo medioevale magico e misterioso,  è la prima città italiana che vede il sole sorgere. Da non perdere il Mosaico della Cattedrale di Santa Maria Annunziata di Otranto che ricopre il pavimento delle tre navate, uno dei più importanti cicli musivi del medioevo italiano.



Santa Maria di Leuca, Caput Mundi del Salento, è il punto estremo della Puglia, bagnato dai due mari: l’Adriatico e lo Ionio.  La costa è suggestiva, ricca di grotte e cavità rocciose, dove la varietà cromatica dell’acqua incanta chi ama le immersioni.

A nord





Abbazia di Santa Maria di Cerrate è uno dei più significativi esempi di Romanico otrantino del XII sec. Il complesso è attualmente gestito dal Fondo Ambiente Italiano. 

 La località fu un importante polo religioso e culturale fino al XVI secolo e successivamente trasformata in masseria.



Brindisi, città romana dove il celebre Virgilio vi morì il 21 settembre 19 a.C. tornando da un viaggio in Grecia. Nel periodo di massimo splendore di Roma rappresentava il porto più importante di tutto l'impero.



Ostuni detta anche la città bianca per il suo caratteristico centro storico interamente dipinto con calce bianca.





Valle d’Itria, area ricca di specialità, sia a livello enogastronomico che culturale. E' circondata da immense distese di ulivi. Conosciuta anche come la Valle dei Trulli. Da visitare Cisternino, Ceglie Messapica, Locorotondo e Martina Franca.



Alberobello, borgo noto in tutto il mondo  per i suoi Trulli, costruzioni bianche coniche in pietra. Se ne contano circa 1400. 



Polignano a mare, famosa per le sue scogliere a picco sul mare e per Il Red Bull Cliff Diving. A pochi minuti dal suo centro le Grotte di Castellana.